Per INFRAPORT e TELL



Le presenti Condizioni d'uso, di seguito denominate anche "CDU", descrivono le regole di utilizzo di INFRAPORT e TELL.

1. Ambito di applicazione

1.1. Le presenti CDU si applicano a tutti i PARTNER CONTRATTUALI di INFRAPORT e TELL (di seguito collettivamente denominati "INFRAPORT") e ai suoi AMMINISTRATORI, nonché alle persone autorizzate da loro o dal loro AMMINISTRATORE ad accedere o ad effettuare il login con i loro mezzi di identificazione, di seguito collettivamente e individualmente denominati "UTENTE".

2. Ambito dei servizi

2.1. INFRAPORT è un servizio fornito da vonRoll hydro (suisse) ag, di seguito denominata anche "VRHS", con sede legale a Zug, Svizzera.

2.2. L'attuale offerta di servizi è riportata sul sito infraport.world/infraport. VRHS si riserva il diritto di modificare la gamma dei servizi in qualsiasi momento.

3. Accesso a INFRAPORT

3.1. Il PARTNER CONTRATTUALE designerà un ADMINSITRATOR autorizzato a creare UTENTI autorizzati dal PARTNER CONTRATTUALE ai sensi del Contratto INFRAPORT del PARTNER CONTRATTUALE e ad assegnare loro diversi permessi.

3.2. L'accesso a infraport.world avviene tramite un provider Internet scelto dal PARTNER CONTRATTUALE, dal suo AMMINISTRATORE o dagli stessi UTENTI (ad es. Swisscom) inserendo i seguenti mezzi di identificazione:

  • Nome utente e
  • password.

3.3. I nomi utente corrispondono agli indirizzi e-mail comunicati nel contratto INFRAPORT. Le password vengono inviate da VRHS agli indirizzi e-mail specificati dal PARTNER CONTRATTUALE. Il VRHS può stabilire specifiche sulle password accettabili. Il FORNITORE e l'UTENTE riconoscono e accettano di essere gli unici responsabili dell'uso delle Credenziali e che VRHS non ne controlla l'uso.

3.4. Il Contratto INFRAPORT viene stipulato con la registrazione iniziale utilizzando la password fornita da VRHS all'UTENTE.

3.5. Chiunque si sia legittimato ai sensi della precedente sezione 3.2 è considerato l'utente autorizzato nei confronti di VRHS e degli altri UTENTI INFRAPORT. L'UTENTE è l'unico responsabile dell'uso di INFRAPORT.

3.6. Il FORNITORE riconosce incondizionatamente tutte le transazioni effettuate nell'ambito di INFRAPORT utilizzando i suoi mezzi di legittimazione, quelli dei suoi AMMINISTRATORI o dei suoi UTENTI.

4. Obblighi di diligenza dell'utente

4.1. L'UTENTE è tenuto a modificare la prima password comunicatagli da VRHS subito dopo averla ricevuta e in seguito regolarmente. La password non deve essere costituita da combinazioni facilmente individuabili, ma deve soddisfare i seguenti requisiti minimi: Almeno 8 caratteri (massimo 30) composti da lettere minuscole e maiuscole, numeri e caratteri speciali (ad esempio "D-infra34Port").

4.2. Tutti i mezzi di identificazione devono essere tenuti segreti e conservati in modo sicuro.

4.3. Se c'è motivo di temere che terzi non autorizzati siano venuti a conoscenza di uno o più mezzi di identificazione, l'UTENTE dovrà cambiare immediatamente il mezzo di identificazione corrispondente o farlo bloccare.

4.4. L'UTENTE obbliga tutte le altre persone da lui autorizzate a osservare la stessa diligenza.

5. Utilizzo di INFRAPORT

5.1. VRHS concede all'UTENTE il diritto non esclusivo e non trasferibile di utilizzare INFRAPORT per i propri scopi interni, limitati nel tempo e nel luogo e a pagamento, in conformità alle disposizioni delle presenti CDU.

5.2. Il diritto di utilizzo dell'UTENTE è limitato localmente all'utilizzo nel paese di registrazione. Il diritto di utilizzo sussiste per la durata del contratto e a condizione che i pagamenti contrattualmente dovuti vengano effettuati per intero in ogni caso.

6. Backup e archiviazione dei dati INFRAPORT

6.1. Il backup e l'archiviazione dei dati del PARTNER CONTRATTUALE vengono effettuati da VRHS su server in Svizzera.

6.2. Al termine del Contratto INFRAPORT, l'UTENTE riceverà una copia dei suoi dati in un formato comune stabilito dal VRHS.

7. Tassa di licenza

7.1. Il canone di licenza e la sua scadenza si basano sul listino prezzi in vigore, pubblicato su infraport.world/pricing.

7.2. Se l'utilizzo di INFRAPORT supera una licenza completata, i diritti di licenza e il canone saranno adeguati automaticamente.

7.3. Eventuali costi di comunicazione saranno fatturati separatamente e in aggiunta al PARTNER CONTRATTUALE.

8. Garanzia

8.1. VRHS non garantisce l'accuratezza o la completezza dei dati, delle informazioni, dei messaggi, ecc. (di seguito denominati collettivamente e singolarmente "Dati") gestiti da INFRAPORT.

8.2. L'UTENTE è l'unico responsabile della correttezza e della completezza dei dati inseriti.

8.3. I dati resi disponibili da VRHS o da terzi tramite INFRAPORT non sono vincolanti e in particolare non costituiscono offerte vincolanti a meno che non siano espressamente contrassegnati come tali.

8.4. VRHS esclude tutti i diritti di garanzia nella misura consentita dalla legge.

9. Responsabilità

9.1. VRHS è responsabile solo per i danni diretti causati intenzionalmente o per grave negligenza dalle persone che agiscono e sono autorizzate ad agire per conto di VRHS (di seguito denominate "PERSONE").

9.2. La responsabilità per gli agenti ausiliari e le persone ausiliarie è completamente esclusa.

9.3. In caso di violazione colposa di obblighi contrattuali materiali, VRHS risponde solo dei danni tipici e prevedibili causati all'UTENTE dalle sue persone. La responsabilità ai sensi del presente paragrafo sarà in ogni caso limitata all'importo dei cinque canoni annuali più recenti pagati dall'UTENTE ai sensi delle presenti CDU. Gli obblighi essenziali ai sensi del presente paragrafo sono obblighi il cui adempimento rende possibile in primo luogo la corretta esecuzione del contratto, la cui violazione mette in pericolo il raggiungimento dello scopo del contratto e sulla cui osservanza il PARTNER CONTRATTUALE può fare affidamento. Per tutti gli altri aspetti è esclusa qualsiasi responsabilità di VRHS per negligenza dovuta alla condotta o all'omissione delle sue persone, dei suoi ausiliari e dei suoi subappaltatori.

9.4. In nessun caso VRHS sarà responsabile per danni indiretti e/o consequenziali, quali perdita di profitti, rivendicazioni da parte di terzi, ecc.

9.5. VRHS non si assume alcuna responsabilità per le apparecchiature terminali dell'UTENTE o di terzi (ad es. computer, telefoni cellulari, ecc.), per o risultanti dall'accesso tecnico a INFRAPORT, nonché per qualsiasi bene o servizio di terzi offerto o distribuito tramite INFRAPORT.

9.6. INFRAPORT è reso disponibile attraverso reti aperte e generalmente accessibili a tutti. VRHS non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni derivanti dall'uso di queste reti. In particolare, VRHS non risponde dei danni subiti dall'UTENTE e/o da terzi a causa di errori di trasmissione, difetti tecnici, malfunzionamenti, interruzioni e ritardi (in particolare anche nell'elaborazione), interferenze illegali o sovraccarico delle strutture degli operatori di rete e/o di telecomunicazione, blocco intenzionale dell'accesso elettronico, malfunzionamenti, interruzioni o altre inadeguatezze da parte degli operatori di rete e/o di telecomunicazione e/o a causa di forza maggiore (ad es. conflitti armati).

9.7. VRHS si riserva il diritto, alla scoperta di rischi per la sicurezza, di interrompere e/o bloccare l'accesso a INFRAPORT in qualsiasi momento e per il periodo che VRHS ritiene necessario, senza preavviso, fino a quando tali rischi non saranno corretti. Il VRHS ha anche il diritto di interrompere l'accesso per lavori di manutenzione. VRHS non sarà responsabile di eventuali danni derivanti da tali interruzioni o blocchi.

10. Diritti di proprietà intellettuale di INFRAPORT

10.1. Tutti i diritti d'autore, i marchi e gli altri diritti di proprietà intellettuale di INFRAPORT (in particolare i disegni, i concetti, i portali e il software) e di altri servizi e installazioni correlati (in particolare l'infrastruttura IT, compresi la rete, il server, i sistemi operativi, l'archiviazione, ecc. e le applicazioni software che vi girano, compreso il rispettivo materiale di partenza) sono di proprietà illimitata ed esclusiva di VRHS o dei suoi licenziatari.

10.2. L'UTENTE non è autorizzato a mettere a disposizione di terzi le prestazioni contrattuali senza il previo consenso scritto di VRHS.

10.3. VRHS ha il diritto esclusivo di gestire INFRAPORT in tutto il mondo.

11. Gestione dei dati INFRAPORT

11.1. Il VRHS tratterà i dati INFRAPORT con la cura consueta nel mondo degli affari. VRHS protegge questi dati dall'abuso e dalla perdita e adotta le misure tecniche e organizzative necessarie in conformità alla legge federale sulla protezione dei dati. Tuttavia, VRHS non è responsabile per le violazioni delle norme sulla protezione dei dati se sono il risultato di un accesso e/o di una manipolazione illegale e/o non autorizzata da parte di terzi e/o dell'UTENTE o se sono il risultato di una causa di forza maggiore.

11.2. VRHS non fornisce a terzi informazioni sui dati INFRAPORT dell'UTENTE. Restano riservate le richieste di consegna legalmente giustificate.

11.3. L'UTENTE è l'unico responsabile della legalità, correttezza e completezza dei dati da lui utilizzati e trasmessi.

11.4. L'UTENTE è l'unico proprietario dei suoi dati INFRAPORT e può in qualsiasi momento richiedere a VRHS di restituire alcuni o tutti i dati (in un formato comune specificato da VRHS). Il VRHS non avrà alcun diritto di conservazione, ma avrà il diritto di farne una copia per eventuali scopi probatori.

11.5. Se necessario per lo sviluppo e/o la manutenzione di INFRAPORT, VRHS ha il diritto di elaborare i dati INFRAPORT dell'UTENTE e di trasmetterli a partner di sviluppo. I partner di sviluppo sono soggetti alle stesse norme sulla protezione dei dati del VRHS.

11.6. L'UTENTE accetta che VRHS possa trattare i suoi dati in forma anonima a fini statistici interni.

12. Sicurezza

12.1. VRHS prende le opportune precauzioni contro la perdita di dati e per prevenire l'accesso da parte di terzi non autorizzati ai dati INFRAPORT dell'UTENTE.

12.2. Grazie alla crittografia utilizzata, non è generalmente possibile per persone non autorizzate visualizzare i dati INFRAPORT. Tuttavia, anche con tutte le precauzioni di sicurezza più avanzate, non è possibile garantire la sicurezza assoluta.

12.3. L'UTENTE è in particolare consapevole dei seguenti rischi e ne sopporta le conseguenze:

  • conoscenza insufficiente del sistema da parte dell'UTENTE
  • insufficienti precauzioni di sicurezza da parte dell'UTENTE
  • accesso illecito (hacker) all'ambiente di sistema dell'UTENTE
  • conseguenze di danni a INFRAPORT da parte di virus informatici ed eventi simili presso l'UTENTE.

13. Blocco

L'UTENTE può richiedere il blocco dell'accesso a INFRAPORT solo durante il normale orario di servizio della hotline. La revoca del blocco può essere richiesta solo dall'UTENTE e deve essere indirizzata per iscritto a VRHS o per via elettronica a support@infraport.world.

14. Coinvolgimento di terzi

14.1. In qualità di fornitore e operatore, VRHS ha il diritto di ingaggiare terze parti per il funzionamento, la manutenzione e l'ulteriore sviluppo di INFRAPORT.

15. Annullamento

15.1. L'UTENTE può recedere dal contratto INFRAPORT in qualsiasi momento. L'UTENTE non avrà diritto a un rimborso proporzionale del canone di licenza già pagato.

15.2. VRHS ha il diritto di rescindere il contratto INFRAPORT con un preavviso di 30 giorni dalla fine di qualsiasi mese.

15.3. Se un UTENTE viola il presente contratto in modo grave, in particolare non pagando il canone di licenza dovuto in tempo o violando i diritti di proprietà, VRHS ha il diritto di risolvere il contratto INFRAPORT senza preavviso e di bloccare l'accesso.

16. Modifiche alle condizioni di utilizzo

16.1. VRHS si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti CDU (in particolare l'offerta di servizi e i prezzi). La pubblicazione corrispondente sarà effettuata su infraport.world.

17. Legge applicabile, foro competente e disposizioni finali

17.1. Le presenti CGU sono disciplinate esclusivamente dal diritto svizzero, senza tener conto delle disposizioni in materia di conflitto di leggi.

17.2. Il foro competente per tutte le controversie relative alle presenti CDU è la sede legale di VRHS. VRHS ha il diritto di citare in giudizio l'UTENTE nel suo luogo di residenza/sede legale.

17.3. Le presenti CDU sono redatte in diverse lingue. In caso di contraddizioni, prevale la versione tedesca.

17.4. Le presenti CDU si applicano a partire dal 01.07.2022 e sostituiscono tutte le versioni precedenti a partire da questa data.